Seguici su

Tecnologia

“Hey Google, Send me a Sample”: arriva in Italia l’unica piattaforma di sampling al mondo ad attivazione vocale

aBit, business unit di Uniting Group, è partner in esclusiva della realtà che consente ai consumatori di attivare vocalmente prove di prodotto gratuite, con il sample consegnato direttamente alla propria abitazione

Pubblicato

il

aBit, Send me a Sample

Stando al report “Voice Technology Italia 2022″ realizzato da Vocalime, quasi il 90% delle persone del nostro paese sa cos’è un assistente vocale e ogni mese 2 italiani su 3 utilizzano questo tipo di tecnologia.

Non sorprende quindi che aBit, business unit di Uniting Group, abbia deciso di puntare in modo importante in questa direzione, portando in Italia con una partnership in esclusiva Send me a Sample, l’unica piattaforma di sampling al mondo ad attivazione vocale.

Come funziona la piattaforma

La piattaforma, già attiva nel Regno Unito, nella Repubblica d’Irlanda, negli Stati Uniti, in Canada e in Germania, permette ai consumatori di attivare vocalmente, tramite Amazon Alexa e Google Assistant, prove di prodotto gratuite, con il sample richiesto consegnato direttamente alla propria abitazione o a un qualsiasi indirizzo indicato.

“Immaginate di vedere in TV o su una rivista un prodotto il vostro interesse, che vi piacerebbe poter provare comodamente a casa. Grazie a Send me a Sample tutto questo è possibile. La piattaforma consente di richiedere un sampling semplicemente dicendo ad Alexa o a Google Assistant la frase ‘mandami un campione’, colmando di fatto il divario tra le comunicazioni offline dei brand e la loro call-to-action digitale – afferma Giancarlo Sampietro, Chief Business & Innovation Officer di Uniting GroupQuesta partnership è la conferma dell’approccio innovatore, tecnologico e data-driven di aBit, ma anche della nostra capacità di guardare oltre i confini nazionali, trovando soluzioni che vadano a consolidare il ruolo della prova-prodotto nelle strategie integrate off e online”

Lavorando sulle richieste degli utenti Send Me a Sample offre, inoltre, un modello di consegna mirato, che riduce gli sprechi di campionamento portando i prodotti direttamente nelle mani di coloro che davvero vogliono provarli.

Quest’approccio rivoluzionario permette ai brand di costruire un rapporto più stretto con la propria target audience, grazie anche a un sistema di tracciamento che monitora accuratamente i tassi di conversione in tempo reale.

“Send Me a Sample rappresenta il nostro Hero Product. Una rivoluzione per il mondo del sampling, che diventa un potente strumento di comunicazione ibrida, in grado di costruire soluzioni strutturate con campagne di influencer marketing, social media activation, community activation, integrated campaign e tanto altro – prosegue Alessandro Gruzza, Unit Director di aBit, Part of Uniting GroupL’obiettivo è aiutare i nostri clienti a ‘entrare’ direttamente a casa dei consumatori, seguendo la conversione d’acquisto e fidelizzandoli. La piattaforma, perfettamente conforme alle nuove normative sulla privacy ha poi il grande beneficio di avere un costo dettato solo dai risultati stessi dell’attività: i brand pagano solo per i campioni richiesti e consegnati”

“Siamo lieti di collaborare con aBit per costruire la presenza di Send Me a Sample in Italia – conclude Will Glynn-Jones, Founder di Send Me a Sample – Come parte del Gruppo Uniting, aBit è una realtà all’avanguardia, già partner strategico di molti importanti marchi del mercato. Questa joint venture si inserisce perfettamente nel nostro percorso di crescita e sottolinea la missione di SMa’S di essere leader nelle sperimentazioni di prodotti globali basate sui dati”

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.