Seguici su

Fintech

Nuova partnership Fabrick-PINV: soluzione di Digital CFO che digitalizza la gestione delle PMI

Si rafforza l’alleanza siglata pochi mesi fa che vedeva la startup definire la propria offerta attraverso Fabrick Pass e l’ecosistema Open Finance entrare nel suo capitale per sostenerne la crescita

Pubblicato

il

In un contesto che vede una rinnovata attenzione alle esigenze di digitalizzazione delle PMI, Fabrickrealtà che opera a livello internazionale per promuovere l’Open Finance – amplia la propria offerta SME SOLUTIONS, studiata per permettere alle banche di rispondere in maniera mirata alle necessità del target.

Attraverso Fabrick, infatti, oggi è disponibile in white label la soluzione di Digital CFO sviluppata con PINV, che gli Istituti posso facilmente adottare, portando in tempi rapidi sul mercato una nuova offerta per rafforzare, rinnovare e valorizzare la propria relazione con le piccole e medie imprese e così rimanere competitive anche su questo specifico segmento.

Digital CFO

La soluzione di Digital CFO offre uno strumento di facile utilizzo in grado di aiutare le aziende a meglio comprendere le proprie dinamiche finanziarie, automatizzare la propria gestione e pertanto migliorare la propria alfabetizzazione gestionale e finanziaria con benefici sulla bancabilità.

Grazie al Digital CFO le PMI possono monitorare in tempo reale i flussi di cassa attuali e prospettici su tutti i propri conti, anticipando eventuali bisogni di liquidità, gestire il ciclo di fatturazione effettuando riconciliazioni automatiche di incassi e pagamenti, analizzare costi e ricavi aziendali attraverso la classificazione di fatture e spese.

Offrire ai propri clienti il servizio di Digital CFO consente alle banche di acquisire un nuovo punto di osservazione sull’operatività gestionale dell’azienda e pertanto migliorare l’efficacia dell’ingaggio commerciale, del servizio di consulenza e di valutazione del rischio.

La soluzione di Digital CFO può essere adottata singolarmente o fruita all’interno dell’offerta di SME Banking, piattaforma di corporate banking sviluppata da Fabrick, che abilita le banche ad offrire servizi transazionali e servizi a valore aggiunto tramite un’esperienza completamente integrata e digitale.

Si rafforza così l’alleanza siglata pochi mesi fa che vedeva PINV, già parte della community di Fintech District che fa capo a Fabrick, definire la propria offerta attraverso Fabrick Pass e l’ecosistema Open Finance entrare nel suo capitale per sostenerne la crescita.

Paolo Zaccardi, CEO di Fabrick, commenta: “Con un approccio open finance, collaboriamo con altri player per portare rapidamente sul mercato servizi finanziari digitali a valore aggiunto che rispondano alle esigenze dei diversi target. Questa nuova collaborazione con PINV porta benefici concreti sia alle banche che possono ampliare la propria offerta, rimanendo un punto di riferimento per le imprese; che alle PMI al cui bisogno di digitalizzazione viene data una risposta concreta. La soluzione di PINV arricchisce la nostra offerta di SME Solutions, studiata per aiutare gli Istituti finanziari ad offrire alle imprese clienti innovativi servizi fintech, anche ampliando il loro spettro di operatività”.

Vincenzo Di Salvo, Co-Founder e CEO di PINV, aggiunge: “PINV permette una gestione amministrativa e finanziaria totalmente digitale di una PMI e la convergenza tra operatività finanziaria e gestionale che porta efficienza e di conseguenza maggiore competitività. Questa partnership con Fabrick ci permetterà di crescere più velocemente attraverso l’ingaggio di un nuovo target, le banche, che potranno facilmente integrare la nostra soluzione e offrirla come propria. Siamo certi che porterà loro un vantaggio competitivo”.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.