Seguici su

Economia digitale

Ripartire dalle interconnessioni per fare business

SAP Italia è partner dell’iniziativa Sistema Italia. La fiera, online dal 3 gennaio al 3 marzo 2022, offre alle imprese italiane una piattaforma per fare rete e individuare nuove opportunità di business

Pubblicato

il

La crisi sanitaria ed economica che ci ha colpito da quasi due anni ha evidenziato da un lato l’importanza della digitalizzazione e dall’altro quella di fare rete. Le imprese devono diventare “intelligenti” facendo leva sul digitale per trasformare i loro processi ed essere in grado di reagire rapidamente a nuove sfide difficilmente prevedibili o ai ritardi nella supply chain. Ma in un mondo sempre più connesso e globalizzato, nessuna organizzazione può permettersi di agire in modo indipendente e isolato: il valore e la capacità di riprendersi sono infatti strettamente legati alle interconnessioni che si sono riuscite a creare.

Per sostenere questo cambiamento e promuovere un nuovo approccio per modelli di business sempre più connessi e in rete, SAP Italia ha aderito all’iniziativa di Sistema Italia, un ambizioso progetto che permette alle aziende italiane di promuovere prodotti e servizi su una piattaforma digitale facilitando networking e collaborazioni.

L’evento, online dal 3 gennaio al 3 marzo 2022, prevede due anime: una sezione dedicata alle imprese che offre la possibilità di mettersi in contatto con nuovi potenziali clienti, creare networking e amplificare il proprio business e una dedicata alla formazione con interviste ai leader delle aziende più importanti che operano in Italia. L’ecosistema digitale che si vuole creare è cross industry, aperto a tutte le aziende interessate: per dare vita a nuove, vincenti, partnership è infatti sempre più importante guardare oltre i confini dei propri settori.

“Ogni impresa, indipendentemente dalle dimensioni e dagli ambiti di attività, è inserita all’interno di un sistema sempre più globalizzato, che influenza e da cui viene influenzata”, ha dichiarato Emmanuel Raptopoulos, Amministratore Delegato di SAP Italia. “Come SAP siamo orgogliosi di essere partner di questa iniziativa che ci permette di aiutare le aziende italiane a creare nuovi potenziali clienti e nuove opportunità, senza dimenticare quella che considero una delle lezioni più importanti della pandemia: business e sostenibilità sono ormai indissolubilmente legati. Apparteniamo a un unico pianeta con risorse limitate, che è necessario salvaguardare. I clienti esigono trasparenza e risposte dalle organizzazioni in merito al loro impegno per la sostenibilità ambientale, sociale ed economica e solo le imprese che integreranno la sostenibilità nelle loro strategie e collaboreranno con il loro ecosistema su questi obiettivi ne usciranno vincenti”.

Tra i protagonisti di Sistema Italia anche il Gruppo Stellantis, come spiega Santo Ficili, Country Manager di Stellantis Italy: “La nostra vocazione è da sempre mettere in relazione le aziende e i potenziali clienti sul territorio, e per questo abbiamo sviluppato e promosso un tool capace di ampliare le occasioni di contatto sfruttando il mondo digitale. Attraverso Sistema Italia potremo fare sistema, intensificare i rapporti tra i protagonisti di tutta la filiera, sviluppare insieme relazioni proficue e profittevoli e veicolare in modo chiaro messaggi importanti circa la nostra visione e sul futuro del nostro business. Puntiamo all’eccellenza e abbiamo la missione di guidare la transizione energetica mettendo a disposizione le nostre migliori risorse umane e tecnologiche. Qui parliamo al mondo B2B perché è un mondo particolarmente reattivo, capace di anticipare le tendenze del mercato dei privati. Oggi ridurre le emissioni è un impegno prioritario che riguarda tutti, e l’elettrificazione è una risposta sostanziale”.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.